Il ritorno del trojan bancario Emotet

Il ritorno del trojan bancario Emotet

Sembrava essere stato debellato nel 2014, ma il malware Emotet ha fatto il suo ritorno in Italia. L’allarme viene lanciato direttamente dal governo, che mette in guardia gli utenti da quello che viene definito ormai comunemente come “trojan bancario”, in grado di prosciugare i conti dei malcapitati. Attraverso il CSIRT (Computer Security Incident Response Team), l’esecutivo italiano comunica che sta tornando a circolare sul nostro territorio il trojan del quale sia erano perse le tracce. Molti cittadini italiani stanno ricevendo nella propria casella un’email, che altro non è che uno specchietto per le allodole, con lo scopo di prendere possesso del conto bancario del destinatario.

Leggi il resto dell’articolo


loading...

Add new comment

Comments

Comments are closed.