Android è «il sogno del desktop di Linux diventato realtà» da Google

Android è «il sogno del desktop di Linux diventato realtà» da Google

The Google Open Source Programs OfficeGoogle e Chris Di Bona, responsabile per l’open source della multinazionale, hanno le idee chiare: Android è «la realizzazione del sogno di Linux sul desktop». È logico rispondere che Android non è installabile, almeno con tutte le funzionalità, proprio sul desktop… tuttavia, potrebbe non essere così ancora per molto. Ecco perché.

Di Bona ha rilasciato una lunga intervista, nel corso del passato I/O 2011, nella quale chiarisce molti punti sul percorso di Google e forse rivela più di quanto avrebbe potuto. Anzitutto, svela un progressivo allontanamento da MySQL di Oracle: non sarà ancora per molto lo strumento più “prezioso” per Google e Git arriverà su Code.

Apache è la licenza prediletta di Google e l’azienda preferisce Mac OS X a Linux, sui portatili. Queste sono alcune delle curiosità emerse dall’intervista a Di Bona. È su Android e Chrome OS il fulcro del dibattito: quest’ultimo è un ottimo prodotto per gli utenti finali, pressoché inutile per gli sviluppatori. Android è il futuro.

Di Bona era in possesso delle informazioni sul T-Mobile G1, il primo smartphone con Android, già nel 2005: il suo lavoro in Google consiste essenzialmente nel coordinare l’attribuzione delle licenze ai prodotti da distribuire. Perciò è probabile che, citando il desktop, conosca i piani futuri della società. Con qualche precisazione.

A dispetto della dichiarazione d’effetto su Android, Di Bona non allude alla distribuzione del sistema operativo sul desktop. È Intel a mostrare interesse, già con Froyo, per il porting di Android su x86: ne ha bisogno per i tablet con Atom. Il discorso di Di Bona è invece incentrato sul rapporto tra produttori hardware e software.

Tant’è che gli ingegneri di Google utilizzano una derivata di Ubuntu, Goobuntu, priva di Unity: a loro «servono giusto le Gtk+» per lavorare. E, in qualche modo, sia Android sia Chrome OS sono già sul desktop con progetti “collaterali” oppure Chromium OS. Il punto è… Linux ha fallito la sfida sul desktop o ha margini di successo?

Via | LWN

Android è «il sogno del desktop di Linux diventato realtà» da Google é stato pubblicato su Ossblog.it alle 09:08 di mercoledì 13 luglio 2011.



loading...

Add new comment

Comments

Comments are closed.